Dioscorea elephantipes

Prezzo scontato€9,90
Esaurito
Taglia: S

Diametro del vaso 6 cm.

LA PRESENZA E QUANTITà DI FOGLIE PUO' VARIARE A SECONDA DEL PERIODO STAGIONALE.

Descrizione


La Dioscorea elephantipes appartiene alla famiglia delle Dioscoreaceae ed è originaria del Madagascar. E' conosciuta anche come Testudinaria elephantipes o "pane degli Ottentotti" : il suo caudex è infatti ricco di amido e nutrienti tanto da essere utilizzato da alcune popolazioni indigene a scopo alimentare.
Esile ed elegante, ha un portamento rampicante ed è dotata di cadeaux, un organo che funge da riserva di acqua e nutrienti. Proprio il caudex è un elemento caratteristico di questa pianta: se in fase giovanile ha una forma tondeggianate, nel corso del tempo si trasformerà in una corteccia spessa costituita da forme poligonali molto simili al carapace di una tartaruga.
In natura i suoi rami possono raggiungere diversi metri di lunghezza.

Cura


Coltivarla in un luogo molto luminoso ma non esporre il caudex ai raggi diretti del sole estivo.
Predilige un terreno molto drenante simile a quello per cactacee.
Necessita di un buon livello di umidità ambientale. Ogni pianta ha un suo ritmo biologico, ma nel nostro emisfero solitamente il riposo vegetativo corrisponde con il periodo estivo, mentre quello di attività vegetativa inizia a settembre per terminare all'incirca a marzo. Durante il riposo vegetativo perderà i rami e le foglie, per poi farli rinascere nel periodo di attività vegetativa. Durante il periodo di riposo vegetativo sospendere completamente le somministrazioni di acqua, mantenendo il caudex umido con nebulizzazioni o piccolissime quantità di acqua per mantenerlo idratato nel momento in cui manifesterà un aspetto grinzoso. Quando la pianta tornerà ad essere attiva riprendere le somministrazioni di acqua ma sempre con parsimonia, attendendo che il substrato asciughi completamente tra una annaffiatura e l'altra.

Facilità di cura: Media

Pet friendly: No

Umidità: Alta

Quantità di luce necessaria: Alta